Ragazzina pratese di 15 anni sparita da 24 ore, stava trascorrendo le feste dal padre in Calabria

Una ragazza di 15 anni di Prato è scomparsa da ieri a Mangone, piccolo centro in provincia di Cosenza. La ragazza si chiama Maria Francesca Pirillo e vive a Prato con la madre e la sorellina. In questi giorni, però, stava trascorrendo le feste natalizie con il padre, che fa l’agente di commercio ed è separato dalla moglie. Di lei non si hanno più notizie da martedì quando, dopo aver pranzato con il padre, è uscita con un amico per andare a Cosenza. Al rientro si è fatta lasciare dal suo accompagnatore in un bar a Piano Lago. Da quel momento, erano le 18, di lei non si sono più avute tracce e il suo telefonino è muto. Al momento della scomparsa Maria Francesca indossava un maglione a righe bianco e blu, jeans chiari e scarpe da tennis. Porta due piercing alle orecchie.
“Non so cosa pensare – ha detto il padre Giuseppe Pirillo – perché mia figlia era tranquilla e serena. Non c’era stato alcun litigio e si stava organizzando per andare al veglione di capodanno. Mi auguro che al più presto si faccia luce su questa vicenda e che mia figlia possa tornare a casa”.

I commenti sono chiusi.