Aggressioni all’Ippodromo e in via Strozzi: due cinesi rapinati e poi picchiati selvaggiamente

Ancora due aggressioni ai danni di cittadini cinesi e in entrambi i casi le vittime sono state picchiate al punto da dover ricorrere alle cure dei medici del pronto soccorso. I due episodi sono avvenuti ieri tra le 19.30 e le 22. Nel primo caso si tratta di un uomo di 58 anni che è stato aggredito mentre stava camminando all’interno del Parco dell’ex Ippodromo. Ad assalirlo sono stati un numero imprecisato di persone che lo hanno colpito con pugni al volto prima di farsi consegnare il portafoglio con dentro i documenti e una cifra di denaro che la vittima non è stata in grado di quantificare. Il caso è seguito dalle Volanti i cui agenti si sono recati in ospedale a sentire il 58enne, medicato e poi dimesso con una prognosi di 7 giorni per alcune contusioni al volto. Il secondo episodio, invece, è avvenuto in via Strozzi. La vittima è sempre un cittadino cinese, stavolta di 39 anni. L’uomo era in bicicletta quando è stato bloccato da alcuni uomini, descritti come dell’Europa dell’est. I malviventi lo hanno picchiato violentemente e poi lo hanno rapinato di circa mille euro in contanti. Il malcapitato è stato soccorso da un’ambulanza e poi portato in ospedale, dove è stato giudicato guaribile in 15 giorni. Anche in questo caso le indagini sono seguite dalla polizia.

Un pensiero su “Aggressioni all’Ippodromo e in via Strozzi: due cinesi rapinati e poi picchiati selvaggiamente