Basket, ancora una delusione per la Brunetti&Antonelli che non riesce più a vincere

Un altro triste epilogo per la Brunetti & Antonelli, che viene sconfitta da Cavezzo per 75-56 in una partita che doveva rappresentare il rilancio in classifica delle pratesi. Per fortuna San Giovanni Valdarno ha fatto il suo dovere contro Forlì e le posizioni sono rimaste immutate con un turno in meno da disputare. I punti subiti sono lo specchio dei problemi difensivi manifestati dalla squadra di Bondì che ha dovuto subito rincorrere le emiliane. A metà del primo quarto Cavezzo conduceva già di quattordici lunghezze e la gara era contraddistinta da rapidi cambi di fronte e repentini break da una parte e da quell’altra. La Brunetti & Antonelli riusciva a riportarsi sul 19-23 ma negli ultimi secondi del primo quarto due triple la rispedivano sotto di dieci. Nella seconda frazione le cose non miglioravano e si andava al riposo sul 35-46. Nonostante il supporto di Trinci, Renieri e Billi dalla panchina anche la ripresa vedeva le padrone di casa costrette a rincorrere, troppo nervose in attacco e sconfitte nei successivi parziali (13-15, 8-14).
Buio pesto, quindi, in casa pratese, con la squadra preda di una pericolosa involuzione ed incapace di reagire di fronte alle difficoltà.
Una vittoria meritata, invece, per Cavezzo a dimostrazione ancora una volta quanto sia difficile quest’anno il torneo e come sia necessario l’impegno di tutti per raggiungere la salvezza. Con i due punti conquistati ieri da Lodi contro Fiorenzuola D’Arda la lotta per evitare i playout è ormai ridotta a due squadre e la trasferta di sabato prossimo a Usmate diventa un passaggio importante per non arrivare allo scontro diretto con troppa pressione addosso.
Brunetti & Antonelli: Renieri F. 9, Catalano 8, Cambi, Lardino 2, Fatighenti 9, Lastrucci 15, Renieri E. 6, Trinci 4, Daviddi 3, Billi.

I commenti sono chiusi.