Hockey, Lodi è troppo forte per l’Mg Estra che infila la sesta sconfitta consecutiva

Paolo Matassa

Dura in pratica tredici minuti la sfida tra Mg Estra e Lodi. Tanto è stato sufficiente alla formazione ospite, che ha momentaneamente superato in vetta alla classifica il Viareggio,  per portarsi sul 4-0, grazie alle doppiette di Bresciani e Montigel e chiudere l’incontro. Finisce 5-3 per la nuova capolista con i lanieri che se non altro hanno dimostrando grinta e determinazione nella ripresa lottando fino alla fine.
Nemmeno il tempo iniziale e alla prima occasione il Lodi timbra con l’ex di turno. Dopo 25 secondi Bresciani con un tiro dalla media porta in vantaggio la formazione ospite. Montigel con un entrata personale raddoppia all’8′ costringendo Bernardini a chiamare timeout. I lanieri sembrano riordinare le idee e creano la più bella azione della partita smarcando Chemello che però manca la conclusione a rete. Gol sbagliato gol subito e sull’ennesima dormita difensiva laniera, ancora Montigel tutto solo infila il tris lombardo. Al 13′ ancora Bresciani infila il poker giallorosso. Gianassi evita il poverissimo ospite in almeno 3 occasioni, compreso un rigore di Motaran parato e così si va al riposo sul 4-0.
La strigliata di Bernardini sembra avere sulla squadra un certo effetto e al 1′ Amato accorcia sorprendendo Losi con una conclusione da fuori. Ma si tratta solo di uno sprazzo perché Festa appena 2’ gira dietro la porta di Dal Zotto subentrato a Gianassi alla difesa della gabbia laniera, si alza la pallina e infila il quinto gol ospite. Al 20′ Piroli devia al volo una bella conclusione da fuori di Chemello riaccendendo in parte la sfida nel finale dopo che Muglia aveva accorciato.
Prato cade ancora (sesta sconfitta consecutiva) e sabato sarà impegnato a Seregno, in un’altra sfida difficile. In casa laniera meglio pensare allora all’All Star Game dell’8 marzo organizzato  dall’Mg Estra al PalaPrato e a cui sono state invitate tutte le società sportive pratesi.

I commenti sono chiusi.