IL SONDAGGIO/Cosa ne pensate dell’ampliamento dell’aeroporto di Peretola con il progetto di nuova pista?

E’ il tema caldo del momento, che rischia di spaccare non solo l’opinione pubblica ma anche il campo politico, con opinioni contrapposte persino all’interno degli stessi schieramenti. Stiamo parlando del progetto di ampliamento dell’aeroporto di Peretola con una nuova pista che potrebbe avere pesanti ricadute anche su Prato. Per questo abbiamo deciso di sondare l’umore dei nostri lettori con questo sondaggio, che resterà attivo fino a venerdì prossimo a mezzanotte. Ricordiamo che non si tratta di un sondaggio scientifico: non esiste un campione predeterminato su basi statistiche, chiunque può partecipare esprimendo il proprio voto. Non è possibile, però, votare due volte dallo stesso computer. Questo per impedire di “falsare” i risultati con più voti espressi dalle stesse persone.

[poll id="8"]

11 pensieri su “IL SONDAGGIO/Cosa ne pensate dell’ampliamento dell’aeroporto di Peretola con il progetto di nuova pista?

  1. Invece di ingrandire l’aeroporto sarebbero da potenziare i collegamenti ferroviari creando una linea che da Pisa passi sulla Viareggio-Firenze e facendola fermare soltando a Lucca, Pistoia e Prato senza fermate indermedie.

  2. E’ una bischerata
    Sviluppiamo l’aeroporto di Pisa e colleghiamolo meglio con più treni. Firenze è già abbastanza inquinata per aumentare ancora il numeor di aerei che ci volano sopra

    PS. Come si fa a votare per i sondaggi?

  3. @Giacco: per votare basta mettere la spunta sull’opzione preferita e poi clikkare su “vote”. Non è possibile però dare due volte il voto dallo stesso computer. Inoltre, siccome il sistema di filtraggio è molto selettivo, per evitare di falsare il sondaggio, può accadere che se più computer sono appoggiati su un unico server di uscita (come avviene talvolta negli uffici) il voto espresso da un singolo computer blocchi tutti gli altri. In quel caso non resta che votare dal computer di casa :)

    La redazione

  4. Se l’aeroporto è in provincia di Firenze, che pure gli aerei passino sopra Firenze e non su Prato!!
    Perchè fin tanto si tratta di preservare il “cupolone” sono tutti d’accordo, ma della gente che si ritrova gli aerei rasentare i tetti non si preoccupa nessuno?..per non parlare del fatto che poi ogni aereo in decollo o atterraggio sorvolerà tutta la città di Prato, una cosa mai vista…

  5. Così facendo si ritorna ai discorsi di anni fa, quando l’aereoporto era in costruzione! Già allora volevano fare una pista tra Campi e San Giorgio a Colonica… ma poi tutto andò scemato, e fu costruito l’attuale aereoporto, con una pista vergognosa e che non permette altro che l’atterraggio di piccoli aerei.
    Fare una pista più grande, parallela all’autostrada, comporterebbe l’aumento del traffico aereo su Prato e Sesto F.no, con le conseguenze che stanno già vivendo gli abitanti della zona di Peretola, cioè aerei che per atterrare e decollare passano a pochi metri dai tetti delle case! Immaginate i disagi per coloro che, come me, abitano nell’area est di Prato!! Io punterei sul potenziamento dei collegamenti con l’aereoporto di Pisa… molto più organizzato e ben strutturato…

  6. Il sondaggio è impostato male
    dovevano esserci 4 opzioni chiare:

    1) nessuna modifica
    2) si alla pista parallela
    3) si alla pista obliqua
    4) si all’allungamento della pista attuale

    in questo modo è troppo confusionario

  7. Asolutamente no, no e ancora no alla pista parallela, se si vuole rilanciare Prato allora diamo meno libertà alle macchine di invadere le zone che dovrebbero essere pedonali cerchiamo di aprire i negozi a tempo continuato, ma non possiamo stare sempre con l’angoscia che un aereo ci piombi addosso da un momento all’ altro (150 m).Quindi prima di votare pensateci, forse non è conveniente essere rilanciati da un aereo a bassa quota.:?)

  8. io penso che chi vota a favore della pista parallela non possa essere un cittadino pratese.Non posso pensare che a Prato ci sia qualcuno contento del fatto che un domani ,a pista realizzata, tutto il traffico aereo in decollo ed atterraggio su peretola passi sopra la nostra città ,ed intendo tutta la nostra città nord,sud,est ed ovest compresi.
    Andate a chiedere agli abitanti di Peretola e dintorni cosa significa il passaggio sopra le loro case di aerei piccoli,come quelli attualmente abilitati a quell’aereoporto,e poi pensate a raddoppiare il numero dei passaggi e l’intensità di rumore,nonché inquinamento atmosferico, dovuti al passaggio di velivoli ben più grossi che potrebbero poi partire ed arrivare con la nuova pista.
    Mi auguro ,inoltre, che a questa votazione non possano partecipare anche persone che leggono “Notizie di Prato” e che poi di Prato non sono.

  9. Ha ragione piero, quelle 170 persone che hanno votato a favore non possono essere di prato…