Ubriachi al bowling, deve intervenire la polizia per riportare la calma: denunciati due 31enni

Avevano deciso di passare la serata al bowling di via Ferrucci, ma avevano esagerato con l’alcol e così due cinesi di 31 anni si sono messi nei guai. I due amici hanno iniziato a creare disagio agli altri avventori, infastidendo i giocatori e tenendo un comportamento non adeguato alle regole. Visto il loro stato di ebbrezza, i titolari del bowling hanno pensato bene di chiedere l’intervento di una Volante. Ma all’arrivo dei poliziotti la situazione, invece che calmarsi, è andata degenerando, con i due cinesi che hanno iniziato ad urlare e inveire contro gli agenti che stavano cercando di identificarli. A un certo punto, anche per porre fine al parapiglia che si era creato, i poliziotti hanno deciso di caricare i due ubriachi in auto e di portarli in questura. Cosa non facile, vista la resistenza dei due 31enni che hanno cercato in tutti i modi di evitare di salire sulla Volante, anche cercando di compiere autolesionistici. Alla fine i poliziotti sono riusciti nel loro intento e i due cinesi sono stati portati in questura dove hanno potuto smaltire gli effetti della sbronza. Per entrambi è scattata la denuncia per i reati di oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale.

2 pensieri su “Ubriachi al bowling, deve intervenire la polizia per riportare la calma: denunciati due 31enni

  1. ma poverini…. saremo forse noi a non farli integrare?? QUESTO E’ IL FRUTTO DELLA GLOBALIZZAZIONE….