Nuoto, l’Azzurra conquista tre titoli regionali ai campionati primaverili Esordienti A di Viareggio

Continua a tingersi di azzurro questa primavera del nuoto pratese. Ai Campionati primaverili Esordienti A svoltisi a Viareggio in questo week end l’Azzurra Nuoto Prato ha recitato un ruolo di assoluta protagonista riportando a casa ben 10 medaglie con tre titoli regionali. A recitare la parte del leone è stato Lorenzo Righini, che nella gara forse più entusiasmante di tutta la manifestazione, i 400 stile libero, è riuscito a guadagnarsi l’oro in un rush finale all’ultima bracciata, con un crono di eccellente livello che lo colloca al vertice della sua categoria. Il giovane nuotatore pratese ha anche vinto l’argento nei 100 stile libero, nonostante una partenza sbagliata, e un bronzo nei 50 stile libero.
Altro protagonista Davide Cerretani, campione regionale nei 50 stile libero e argento nella doppia distanza. Un risultato che dimostra come questo ragazzo possa avere in futuro exploit ancora più alti, vista la tecnica e il talento che finalmente quest’anno sembrano trovare riscontro anche nelle prestazioni in gara. Attore di primo piano anche Alessio Assilli, primo nei 100 farfalla e terzo nei 100 misti (e gli ori potevano essere due senza la squalifica per falsa partenza nei 50 farfalla). Risultati incredibili vista la serie di interminabili infortuni occorsi a questo nuotatore.
Nel settore femminile indiscussa regina della società laniera è Martina Spicciani, che ha portato nel bottino finale un argento nei 50 stile libero e un bronzo nei 100. La ‘spiccia’, come viene affettuosamente chiamata dai suoi compagni, ha fatto passi da gigante nei personali. La medaglia che ha reso ancora più orgogliosi del lavoro svolto da tutti i ragazzi gli allenatori Francesco Bartolozzi e Marco Lilli è l’argento nella 4×50 mista maschile. E’ la prima volta infatti che, nella sua giovanissima storia, la società pratese riesce a piazzarsi così in alto nelle staffette ad un campionato regionale Esordienti A. La formazione, con Niccolò Pierattini, Edoardo Raffaelli, Lorenzo Di Maggio e Davide Cerretani, ha espresso in ogni frazione tempi di assoluto livello che fanno ben sperare per le staffette ai regionali estivi. Tutto ciò, insieme ad altri innumerevoli piazzamenti nei primi otto posti in ogni disciplina, hanno permesso all’Azzurra di posizionarsi all’ottavo posto nella classifica generale su 42 società partecipanti. Ecco i nomi degli altri finalisti: Diletta Gianotti, Deborah Marchitelli, Elisa Mirabelli, Noemi Rotondo, Sara Russo, Christian Bartoloni, Giulio Bonfanti, Gianmarco Benni, Gabriele Calamai, Andrea Del Greco, Francesco Ghelardini e Francesco Seravalle.

I commenti sono chiusi.