Prato sarà invasa da una marea di mille baby rugbisti: domenica si svolge il Trofeo Denti

Si giocherà domenica prossima 3 aprile nei campi della Castellina e di Coiano il Torneo Luciano Denti, organizzato dal Gispi rugby Prato con il patrocinio del Comune e della Provincia di Prato. La manifestazione, quest’anno alla sua 20ª edizione, è stata presentata stamani in Comune dal vice presidente del Gispi Giovanni Bardazzi, dall’assessore allo Sport Matteo Grazzini, dal consigliere provinciale Simone Gelsumini, dal delegato provinciale della Federazione Italiana Rugby Marco Bertocchi e dal responsabile tecnico Enrico Romei.
Il torneo, riservato alle categorie under 6, 8, 10 e 12, rappresenta l’evento di punta del calendario sportivo della società e un punto di riferimento del minirugby toscano: parteciperanno infatti 16 squadre per categoria, provenienti da tutta Italia, per un totale di oltre mille bambini tra i 6 e i 12 anni accompagnati dalle loro famiglie e dai tifosi. Anche per questo è stata riconfermata la formula dell’anno scorso di far precedere il Torneo da tanti appuntamenti collegati che cominceranno sabato 2 aprile: un variopinto corteo di tutte le squadre partecipanti sfilerà alle 15.30 da piazza del Mercato nuovo a piazza San Francesco. Alle 19.30 presso il campo Capponi alla Castellina cena per le famiglie dei mini atleti.
«Una formula che coinvolge sportivi e appassionati in una due giorni di divertimento e sport, all’insegna della “pratesità” – ha commentato l’assessore Grazzini – Il Torneo Denti dà lustro alla nostra città perchè anno dopo anno richiama squadre da tutta Italia». «Al di là dell’aspetto sportivo e della disciplina – ha aggiunto Gelsumini della Provincia, il Torneo Denti e il Gispi rugby svolgono un’importante funzione educativa verso bambini e ragazzi, con il coinvolgimento dei genitori in tutte le attività sociali che la società promuove.
A questo proposito va detto che alla manifestazione parteciperanno anche i piccolissimi del Gispi Camp, gli under 6 che partecipano al progetto promosso dalla società insieme alle scuole materne e agli insegnanti. Si tratta del primo esempio in Italia di progetto legato al rugby che coinvolge bambini così piccoli, con l’obiettivo di educare al gioco di squadra e ad un’attività sportiva sana e all’aria aperta.
Il vice presidente Giovanni Bardazzi ha sottolineato la vicinanza delle istituzioni cittadine pratesi allo sport ed ha illutrato lo svolgimento del Torneo: al campo di via Capponi giocheranno le categorie under 6-8-10. I piccolissimi under 6 sul sintetico, gli under 8 nel campo da calcio e gli under 10 utilizzeranno il campo da rugby. La categoria maggiore, ovvero under 12, effettuerà i gironi eliminatori nei campi di Coiano, in via di Coiano n.17. Le finali si disputeranno sul campo centrale del G.S. La Pietà. L’inizio delle partite è alle 9.30 e alle 13 dopo la pausa pranzo. Le finali assolute sono previste alle 16.30, con successive premiazioni.

I commenti sono chiusi.