Da piazza a piazza con la mountain bike dopo aver attraversato la Calvana: tutto pronto per l’affascinante corsa

“Da piazza a piazza”, al via l’edizione 2011, la ventitresima della corsa pratese dedicata alla mountain-bike. Questa mattina a Palazzo Buonamici hanno presentato la manifestazione, che si terrà a Prato domenica 8 maggio, l’assessore allo Sport della Provincia Antonio Napolitano, l’assessore allo Sport del Comune di Prato Matteo Grazzini, il vicepresidente dell’Avis Verag che organizza la corsa Roberto Mazzoni, il presidente del Coni Massimo Taiti e Alberto Pagnini, vicepresidente della Lega Ciclismo Uisp e responsabile del settore mountain bike.
“Ogni manifestazione ciclistica che ci separa dal campionato del mondo che nel 2013 si terra in Toscana è una tappa importante e la Provincia ha intenzione di mantenere un contatto stretto e forte con il mondo del ciclismo proprio per promuovere e preparare al meglio questo evento – ha detto l’assessore Napolitano – Da piazza a piazza è una delle gare su cui contiamo per rafforzare l’identità del nostro territorio in campo sportivo”. L’assessore Grazzini ha aggiunto che si tratta di “un percorso molto impegnativo e davvero bellissimo anche dal punto di vista naturalistico, un gioiello nell’ambito delle competizioni di questo genere”. Taiti ha parlato dei tanti partecipanti e delle tante edizioni che testimoniano la qualità della manifestazione sottolineando come “a Prato ogni fine settimana sia possibile partecipare e assistere a eventi sportivi di livello, un biglietto da visita importante anche per il turismo”.
Mazzoni e Pagnini si sono poi addentrati nell’illustrare i dettagli tecnici della manifestazione che si svolge interamente sul territorio della provincia di Prato e vanta un percorso lungo, 91 chilometri, disponibile in ben poche gare in Italia e un percorso lungo di 52 chilometri già molto impegnativo. I partecipanti attesi sono oltre 500 e già iscritti ci sono anche due professionisti del Team Torpado Yader Zoli e Daniela Veronesi. L’edizione 2010 fu vinta l’anno scorso da Francesco Casagrande.
La principale novità di questa edizione, inserita in due importanti circuiti IMA Cup 2011 (nazionale) e Coppa Toscana (regionale) e anche nel progetto “0574tempodisport” vetrina sportiva della Provincia, è la partenza. Gli organizzatori si sono infatti visti costretti ad abbandonare piazza Duomo, seppure con grande dispiacere, per spostarsi in piazza del Mercato, dove del resto già da tempo era stato collocato l’arrivo. La piazza infatti consente ampio parcheggio, anche per i camper, a una distanza dal centro storico inferiore al chilometro. Già dal sabato pomeriggio sarà attivo il villaggio, con numerosi stand soprattutto tecnici e il ritiro pacchi gara e dove, altra novità di quest’anno, ci si potrà iscrivere fino alla domenica mattina. Fra l’altro il comitato organizzatore ha già completato la frecciatura del percorso, quindi tutti gli interessati potranno valutarne le condizioni effettuando ricognizioni.Fra le collaborazioni istituzionali, oltre Provincia e Comune di Prato, troviamo la Misericordia, i Comuni della Vallata, la Comunità Montana Valbisenzio, il Cai, le Pro Loco di Luicciana e Cavarzano. C’è poi la collaborazione con due società pratesi, Focus e LenziBike, che partecipano all’organizzazione, e con numerosi sponsor privati: Panorama, Capp Plast, Outwet, Nencini Sport, Consorzio Pasticceri Pratesi, Dolce Lab e altri.
Sempre grazie all’accordo con la Provincia alla corsa è anche collegato un tour del centro storico, che si chiama “Prato, trame d’arte” e partirà sabato 7 maggio alle 17 con una visita guidata al Museo del Tessuto (via Santa Chiara) per poi proseguire con i capolavori dell’arte racchiusi nelle mura, piazza Santa Maria delle Carceri su cui si affacciano l’omonima Basilica e il Castello dell’Imperatore, via Pugliesi con le caratteristiche case torri, piazza del Duomo e la Cattedrale che conserva al suo interno preziosi ed unici tesori (la Cappella della Sacra Cintola con affreschi di Agnolo Gaddi, e il ciclo di affreschi di Filippo Lippi nella Cappella Maggiore), palazzo Pretorio e piazza San Francesco. Costo del Tour 15 euro, su prenotazione, minimo 15 partecipanti (entro il 6 maggio chiamando lo 0574 026601 oppure tour@stmichaeltravel.com).

I commenti sono chiusi.