Il vescovo Simoni a Roma per concelebrare la messa di beatificazione di Giovanni Paolo II

Anche il vescovo di Prato Gastone Simoni concelebrerà in piazza San Pietro a Roma la messa solenne per la beatificazione di Giovanni Paolo II, domenica primo maggio. Monsignor Simoni ha un particolare legame con il grande Pontefice: fu infatti proprio Papa Karol Wojtyla ad ordinarlo vescovo nella basilica vaticana nell’Epifania del 1992. Numerosi sono stati, prima da vicario generale di Fiesole, poi successivamente da vescovo di Prato, gli incontri di monsignor Simoni con Giovanni Paolo II, tra cui due «Visitae ad limina» – il pellegrinaggio che ogni vescovo periodicamente compie alla tomba di San Pietro – e in particolare la messa concelebrata con alcuni sacerdoti pratesi nella cappella papale privata il 14 gennaio 1998.
Da Prato sono molte le persone che si recheranno alla Messa di domenica, sia singolarmente che in gruppo. Tutti, comunque, possono lasciare un proprio ricordo di Giovanni Paolo II e magari anche una foto con lui (per chi l’avesse) sul sito www.diocesiprato.it. Una bella occasione di condivisione dell’affetto e della devozione per questo grande Papa che ora è anche beato.

I commenti sono chiusi.