Calcio giovanile, alla Pietà torna il Memorial Jacopo Menchi: in campo i campioncini di domani

Torna anche quest’anno il Memorial Jacopo Menchi, il torneo di calcio internazionale categoria esordienti in ricordo del piccolo Jacopo scomparso nel 2005 e organizzato dal Gs Pietà 2004, squadra in cui militava. La sesta edizione della manifestazione è stata presentata questa mattina in Palazzo Comunale dall’assessore allo Sport Matteo Grazzini, dall’assessore allo sport della Provincia Antonio Napolitano e dai rappresentanti della società.
“La manifestazione – ha dichiarato l’assessore allo Sport Matteo Grazzini -, è ormai un evento clou per la città di Prato. Un momento importante di sport a cui quest’anno partecipa anche la squadra giovanile dell’ Ac Prato, che dopo qualche anno di assenza torna a inserirsi nel contesto cittadino. Con piacere – ha concluso l’assessore -, il Comune ha dato il suo appoggio a questo evento che ospita centinaia di giovanissimi e ogni volta dimostra correttezza e sano agonismo sia in campo che sugli spalti”.
La manifestazione si svolgerà dal 2 al 5 giugno al campo sportivo Faggi. In campo gli esordienti A del 98. A sfidarsi saranno il Gs Pietà 2004, la Juventus , la Sestese , la Fiorentina, il Brescia, vincitore dell’edizione 2010, il Prato, la Lazio, il Livorno, il Siena, l’Austria Wien, l’Aik Stoccolma, e lo Zenith S. Pietroburgo. La prima gara si disputerà giovedì 2 giugno alle 14,45 e vedrà in campo Brescia – Prato. Ogni giorno si disputeranno sei incontri e le semifinali si terranno il 5 giugno dalle 9,15, mentre la finalissima è prevista per le 18 e la premiazione alle 19,15.

I commenti sono chiusi.