Entra in una Sala giochi ed estrae un coltello, momenti di paura in un locale di piazza Mercatale

Paura ieri sera, domenica, in una Sala giochi di piazza Mercatale, per un individuo che all’improvviso è entrato nel locale dando di matto senza nessun motivo apparente, per poi estrarre un coltello quando i dipendenti hanno provato ad allontanarlo. Per fortuna nessuno si è fatto male in quei concitati momenti, ma è stata chiaramente avvertita la polizia. Una Volante, così, si è messo in cerca dell’uomo, sulla base della descrizione fornita dai responsabili e dagli avventori della Sala giochi. L’uomo non si era allontanato di molto, visto che i poliziotti lo hanno visto camminare nella stessa piazza, all’intersezione con via Garibaldi. Agendo insieme ad una pattuglia mista con i militari della Folgore, l’uomo è stato quindi fermato e controllato: nascosto tra i vestiti aveva appunto un grosso coltello, lungo circa 17,5 cm con lama di 7,5 cm. Identificato come un pistoiese di 41 anni, persona con numerosi precedenti penali e di polizia, è stato quindi denunciato per il reato di possesso ingiustificato di coltello, mentre l’arma è stata naturalmente sequestrata.

Un pensiero su “Entra in una Sala giochi ed estrae un coltello, momenti di paura in un locale di piazza Mercatale

  1. Essendo delinquenti cronici , questi personaggi dovrebbero stare in galera e non in giro.
    Quando ci scapperà il morto , solo allora (forse) qualche giudice prenderà provvedimenti.