Tragedia a Montemurlo, a 27 anni si impicca in casa: forse per una delusione d’amore

Si è ucciso impiccandosi nella sua casa, dove in questi giorni viveva da solo, visto che i genitori si trovano all’estero per una vacanza. La tragedia è avvenuta a Montemurlo dove un giovane di 27 anni si è suicidato. A fare la tragica scoperta, nel pomeriggio di oggi, è stata la donna che si occupava di fare le pulizie in casa. Quando è entrata nell’abitazione, la donna si è trovata davanti il corpo del giovane, impiccato. I soccorsi sono scattati immediatamente e sul posto è subito arrivata un’ambulanza del 118 con il medico. Purtroppo, però, non c’era più niente da fare per il giovane e i soccorritori, dopo aver provato a praticare tutti gli interventi di rianimazione, si sono dovuti arrendere. Sul posto anche i carabinieri della tenenza di Montemurlo che ora stanno svolgendo l indagini, anche se l’ipotesi del suicidio sembra l’unica plausibile. Alla base del tragico getso potrebbe esserci una delusione d’amore.

I commenti sono chiusi.