A piedi sui sentieri degli Etruschi: scatta mercoledì da Prato l’Etruscan Trail, è ancora possibile iscriversi

Da mercoledì 22 giugno a domenica 26 si terrà l’Etruscan trail, il percorso di trekking lungo l’antica Via del Ferro alla riscoperta della strada che 2500 anni fa collegava le due città etrusche di Camars e Kainua, Prato e Marzabotto. L’iniziativa, a cura dell’Associazione Sentiero Italia con il patrocinio del Comune di Prato, è inserita nel programma della Pratestate 2011, organizzata dall’assessorato alla Cultura del Comune. L’Etruscan trail attraverserà i selciati etrusco-romani che univano Pisa a Spina (Comacchio) per poi scendere fino a Marzabotto, a due passi da Bologna, ad ammirarne gli scavi ed i tesori conservati nel museo: si parte da Gonfienti il 22 giugno alle 9 e si prosegue quindi per San Piero a Sieve, il Passo della Futa, Madonna dei Fornelli, Monte Sole e Marzabotto. E’ possibile però anche aggregarsi al gruppo a Montesole domenica 26 giugno per il tratto finale che porterà  a Marzabotto. Il percorso è quasi tutto in discesa, dura all’incirca 2 ore e mezza, e all’arrivo ci sarà la festa di Kainua: l’Asi ha organizzato una gita in autobus con ritrovo in piazza della Chiesa a La Querce alle ore 5,30 e partenza alle 6. Il rientro è previsto per le 22 circa.
Per le iscrizioni ed ulteriori informazioni ci si potrà rivolgere a Gianfranco Bracci dell’Asi, 339/1181536, gbracci@hotmail.com; laviadelferro.blogspot.com oppure al Circolo I Risorti, 0574-593816, e-mail: info@irisorti.it – www.irisorti.it.

I commenti sono chiusi.