Aggredita e scippata davanti alla propria azienda: nella borsa c’erano 2mila euro in contanti

Ennesimo scippo ai danni di una cittadina cinese. E anche stavolta i malviventi hanno fatto il colpo grosso visto che nella borsa portata via c’erano, oltre a due cellulari e ai documenti della vittima, anche 2mila euro in contanti. L’episodio è avvenuto ieri mattina poco prima delle 11 in via Aldo Moro, nei pressi di un maglificio gestito da cinesi. La vittima dello scippo è proprio la titolare dell’azienda, una donna di 37 anni, che è stata presa di mira mentre stava salendo su uno dei furgoni della ditta. Un uomo l’ha raggiunta a piedi e l’ha aggredita portandole via la borsa con uno strattone. Poi ha raggiunto un complice che lo stava aspettando a bordo di un’auto e, insieme, si sono allontanati, facendo perdere le proprie tracce. L’imprenditrice, riavutasi dallo spavento, ha subito chiesto aiuto e il 113 ha inviato una Volante che ha raccolta la testimonianza della donna. Le ricerche dei malviventi, però, non hanno dato esito.

I commenti sono chiusi.