Domani l’assemblea annuale degli Industriali ma danno forfait sia Brunetta sia la Marcegaglia

Vengono meno due ospiti illustri all’Assemblea pubblica dell’Unione Industriale Pratese, dal titolo “Il manifatturiero è di moda”, prevista per domani alle ore 16, dopo la parte privata che si svolgerà alle 14.30. Né il ministro Renato Brunetta, a causa di impegni parlamentari e di governo, né la presidente di Confindustria Emma Marcegaglia, impegnata al tavolo per la rappresentanza sindacale, potranno infatti lasciare la capitale ed essere presenti come previsto a Prato. La presenza confindustriale sarà assicurata dall’intervento della presidente di Confindustria Toscana Antonella Mansi. Confermate le presenze del presidente della Regione Toscana Enrico Rossi e del direttore del Centro Studi Confindustria Luca Paolazzi.
Assenze pienamente giustificate, quelle di Marcegaglia e Brunetta, che rafforzano tuttavia le preoccupazioni dell’Unione. “Anche questo è un segno dei tempi – afferma Riccardo Marini, presidente dell’Unione Industriale Pratese, commentando queste assenze -. Tempi di evoluzioni epocali, come nel caso della rappresentanza e delle relazioni industriali che vedono impegnata la nostra presidente nazionale. Ma anche tempi di impegni emergenziali e di aggiustamenti di tiro che per troppo tempo si è cercato di negare o minimizzare: la realtà dei fatti però prima o poi presenta il conto, costringendo a correre precipitosamente ai ripari. La nostra Assemblea di domani diventa a questo punto, nell’imminenza dell’assunzione di misure importanti per l’Italia, la voce di un distretto-simbolo che ritiene di avere qualcosa da dire in merito”.

Un pensiero su “Domani l’assemblea annuale degli Industriali ma danno forfait sia Brunetta sia la Marcegaglia