Nuovo blitz contro il commercio abusivo: sequestro di false griffes al mercatino rionale di Galciana

Prosegue l’azione di contrasto della polizia municipale sul fenomeno dell’abusivismo commerciale nei mercatini rionali, più volte segnalato dai commercianti in regola. Stavolta l’intervento è stato effettuato al mercato rionale di Galciana, in via Capitini. Una decina di agenti ed ufficiali sono intervenuti all’interno del mercato rionale dove erano presenti alcuni venditori abusivi. Alla vista delle divise i venditori si sono dati alla fuga in mezzo alla folla facendo perdere le proprie tracce, lasciando però a terra la merce che è stata sequestrata dai vigili. Tre i sequestri amministrativi che hanno riguardato circa 280 oggetti tra borse, portafogli, occhiali da vista, bigiotteria varia, orologi, giocattoli e altra oggettistica. Tra questi una ventina di borse contraffatte con marchi Louis Vitton, Prada, Gucci, D&G e una cintura Nike. La merce è stata posta sotto sequestro penale.

3 pensieri su “Nuovo blitz contro il commercio abusivo: sequestro di false griffes al mercatino rionale di Galciana

  1. Allora domattina vi si aspetta al mercato rionale di San Paolo, sperando che quelli del PD non facciano come sempre il palo ai venditori abusivi

  2. Alla Coop di Poggio a Caiano c’è un signore di colore che ha la propria attività proprio alla porta del supermercato, chissà perchè ma non viene mandato via dai vigili tanto solerti a controllare solo quello che gli pare a loro.

  3. Stessa cosa alla Conad di San Paolo in via Spontini.

    C’è un signore apparentemente egiziano che ha la propria attività proprio alla porta del supermercato, chissà perchè ma non viene mandato via dai vigili e i proprietari della Conad l’hanno assunto come inquilino con tanto di vitto. Gli pagherà l’affitto del suolo pubblico?