Fanno la spesa con il salvatempo ma segnano solo 10 euro a fronte di un valore di 350: denunciate due donne alla Coopp

Il “salvatempo” self service della Coop al Parco Prato continua ad essere una tentazione irresistibile per chi vuol fare la spesa con lo sconto. Solo che, come è già capitato anche recentemente, c’è chi esagera e così, inevitabilmente, viene scoperto dagli addetti alla sorveglianza. Come le due italiane che venerdì pomeriggio avevano riempito il carrello all’inverosimile, salvo registrare sull’apparecchio salvatempo la spesa di appena 10 euro. Così, dopo aver pagato,  si sono avviate ai cancelli automatici, ma un addetto alla vigilanza che con discrezione le aveva seguite, è subito intervenuto, facendo notare la discrepanza tra il misero scontrino e il ricco carrello. In effetti, una volta ripassata tutta la merce al lettore ottico, è risultato che l’importo della spesa era superiore ai 350 euro! Le due donne sono state poi prese in consegna da una pattuglia di carabinieri che le hanno denunciate per il reato di furto.

Un pensiero su “Fanno la spesa con il salvatempo ma segnano solo 10 euro a fronte di un valore di 350: denunciate due donne alla Coopp