Montemurlo, via libera al piano per via Barzano: nasceranno due edifici residenziali, uno di edilizia sociale

Il consiglio comunale di Montemurlo- con i voti favorevoli di Pd e Idv, l’astensione di Lega e Pdl e il voto contrario della Destra- ha approvato il piano attuativo per la costruzione di due edifici residenziali, di cui uno d’edilizia sociale in via Barzano. Per l’assessore Giorgio Perruccio l’atto ricopre un particolare valore perché grazie al piano “s’inizia un importante percorso di definizione urbanistica del territorio in un’area di trasformazione”, che oltre alla parte abitativa “sociale”, avrà altre ricadute positive per la collettività. Saranno, infatti, realizzati un percorso pedonale di collegamento tra via Barzano e via Novara e con il Funandola, un parcheggio pubblico su via Barzano (su un terreno di proprietà comunale) ed alcune opere per il miglioramento e la prevenzione del rischio idraulico, attraverso la cessione di un terreno nei pressi del torrente Funandola. L’edificio privato sarà composto da nove unità immobiliari realizzate a schiera e di fronte a queste sorgerà il palazzo di edilizia sociale, composto da dodici singole abitazioni, che sarà costruito dalla Società Edilizia Pubblica Pratese. Quest’ultimo  lo scorso anno era stato ammesso a finanziamento dalla Regione Toscana con l’erogazione di un contributo di un milione e mezzo di euro. Soddisfazione tra le fila del Pd perché – come rileva la consigliera Carmela Ferrara- “quest’importante atto, non solo va a edificare un’importante area del Comune, ma questo si porta dietro la realizzazione di un edificio di edilizia sociale, che contribuirà a dare delle risposte alla difficile situazione dell’emergenza abitativa”.

Un pensiero su “Montemurlo, via libera al piano per via Barzano: nasceranno due edifici residenziali, uno di edilizia sociale