Negozi aperti per Ferragosto, Confcommercio polemica: “Apprezzabile l’invito del sindaco ma c’è un’ordinanza che ce lo vieta”

L’invito del sindaco a tenere aperti i negozi per Ferragosto «è apprezzabile», ma un’ordinanza «vieta l’apertura degli esercizi commerciali il 15 agosto» A sostenerlo, in una nota, è Confcommercio Prato. Scrive l’associazione di via Roncioni: «Apprezziamo l’invito del sindaco a tenere aperti i loro esercizi nel giorno di Ferragosto, appello volto ad una sempre maggiore frequentazione del centro storico.  Un impegno fondamentale, per il quale Comune e Confcommercio Prato stanno spendendo molte energie e risorse. Occorre però ricordare che esiste una specifica ordinanza sindacale, emessa in seguito a lunga concertazione, prima di area vasta, poi comunale, che vieta espressamente l’apertura degli esercizi commerciali (non certo dei pubblici esercizi) a Ferragosto (così come a Natale, Pasqua, 25 aprile ecc.)».

4 pensieri su “Negozi aperti per Ferragosto, Confcommercio polemica: “Apprezzabile l’invito del sindaco ma c’è un’ordinanza che ce lo vieta”

  1. Pippo…
    APerti per tutti quelli che vengono in centro e per i Turisti, se non ci crediamo noi pratesi nella rinascita del centro, chi ci deve credere??
    I tedeschi???

  2. Vivo a Prato ormai da 10 anni, pur non essendo pratese. Credo che questa città abbia nell’economia la propria priorità, essenzialmente perché circondata da una città come Firenze con cui il confronto in termini di cultura sia assolutamente impensabile. Credo quindi che coloro che vengono a soggiornare negli alberghi di Prato vengano solo per soggiornare in un luogo vicino a Firenze, non certo per le bellezze artistiche di Prato. Di conseguenza aprire i negozi il 15 di Agosto ha senso in centro a Firenze, ma non ha alcun senso nel centro di Prato, che soffre già durante l’Estate di una emorragia estrema…così si riesce solo a invelenire i commercianti…