Nella Corte delle Sculture “Gaber se fosse Gaber”: omaggio per immagini e musica al grande artista

Questa sera, mercoledì 20 luglio alle ore 21,30 nella Corte delle Sculture della Lazzerini, si terrà l’incontro – spettacolo di Andrea Scanzi “Gaber se fosse Gaber”, ideato e condotto dall’autore, realizzato in collaborazione con la Fondazione Gaber.
Si tratta di un percorso per immagini assolutamente originali e inedite, che fanno vivere o rivivere al pubblico le forti emozioni che solo il canto, la recitazione e la mimica di Gaber sanno trasmettere. Un viaggio nel mondo dell’artista che, attraverso interventi di approfondimento e riflessione, consente al pubblico di scoprire i momenti salienti di quel Teatro Canzone che ha consacrato la fama di Gaber e Luporini, per oltre quarant’anni.
Andrea Scanzi, giornalista, critico musicale e scrittore, che spazia dal vino al tennis, dalla politica alla musica, alternerà le immagini che hanno emozionato intere generazioni, ai racconti sulla carriera del maestro che, complice Sandro Luporini, ha rivoluzionato le regole di tutto, inventando un nuovo modo di fare teatro. Lo spettacolo è a ingresso libero.

I commenti sono chiusi.