Alla Lazzerini una serata per fare il punto sulla scrittura al femminile: “Costruire letteratura con amni di donna”

“Costruire letteratura con mani di donna” questo è il titolo dell’ incontro che si terrà stasera, lunedì 26 settembre alle ore 21, presso la Biblioteca Lazzerini (ingresso da via Santa Chiara, 24). L’iniziativa fa parte della rassegna “Opportunità Letterarie” promossa dall’ assessore alle Pari Opportunità del Comune di Prato, Rita Pieri in collaborazione con il Tavolo Operativo per la parità delle donne e degli uomini nella vita locale.
La serata prevede una conversazione con l’assessore Rita Pieri, con Antonietta Volpe, presidente Soroptimist International Club di Prato e con Luciana Grillo, autrice del testo letterario “Costruire letteratura con mani di donna”. Il libro racconta il mondo delle scrittici che nel corso del Novecento hanno pubblicato i loro scritti superando numerose difficoltà, spesso facendo uso di pseudonimi. Inoltre saranno presenti le scrittrici Anna Maria Egidi ed Emilia Bersabea Cirillo, la prima autrice del saggio “Voci di Sardegna. Cultura e Società” e la seconda autrice del romanzo “Una terra spaccata”.
L’evento fa parte di “Un autunno da sfogliare 2011″, progetto di promozione del libro e diffusione della lettura a cura del Sistema bibliotecario provinciale pratese.

I commenti sono chiusi.