Atletica, gli atleti pratesi conquistano 5 medaglie d’oro ai campionati toscani Allievi e Juniores

Anna Pau si è confermata campionessa toscana nel salto in alto

Subito protagonista l’Atletica Prato. A Siena si sono disputati i campionati individuali Allievi e Juniores con la conquista per l’Atletica Prato di ben 5 titoli toscani e 12 medaglie. Oltre al grande risultato di Ferido Fornesi (’62) che dopo un lungo periodo costellato da infortuni riesce a rientrare in pista aggiudicandosi  il  2° posto agli European Master Game di Lignano Sabbiadoro nei 100 m con un buon 12”04.

A Siena conquista due titoli il velocista Alessio Fabbri, allenato da Vincenzo Matassa, che fa l’en-plein nella categoria Allievi sia sui 100 che 200 metri. “Non ci credevo nemmeno io quando ho visto il tempo sul dispay – dice Fabbri – sapevo di stare bene ma di migliorarmi così tanto su entrambe le gare non l’avrei mai detto vincere due medaglie è per me e per la squadra una grande soddisfazione“. Si conferma campionessa toscana anche l’altista , Anna Pau , allenata da Cinzia Toccafondi. Nel mezzofondo, Paolo Fucini categoria allievi  e Khadija El Aoufy categoria juniores, allenati da Attilio Baldanzi, vincono il titolo toscano rispettivamente nei 3.000 mt piani con il tempo di 9’35”88 e gli 800 mt in 2’29”76.
Due medaglie di bronzo per l’allievo Alessio Mazzola nei 100 e 200 mt, Daniele Dallai è d’argento nei 100 m hs 91 cm allievi, conquista la seconda piazza anche Gabriele Palermo nel salto triplo con 13 mt 33 cm; 3° posto per l’allieva Elisa Meucci nei 100 con un buon 13”50; nel lancio del peso allieve la giallo-azzurra Elisa Poggi Elisa è terza con un lancio di 5 mt 65cm e Daniele Limberti nel salto in alto è terzo  saltando la misura di 1m 85cm.
Attesa ora per i campionati regionali cadetti a Grosseto, gli italiani cadetti a Faenza, gli italiani Allievi a Rieti. Nel frattempo a Campi Bisenzio allo stadio E. Zatopek si è disputata la fase interprovinciale del Campionato di Società Cadetti/e.Gli atleti giallo-azzurri conquistano con Donatello Dallai il primo posto nel salto triplo, Bahija El Aoufy nei 1.000 mt giunge prima con il tempo di 3’04”7 facendo corsa solitaria. Sul podio finiscono anche Sofia Mancioli e Carlotta Bruni nei 300 mt rispettivamente seconda con 44”1 e terza con 45”9. Leandro Chiparo a Montale al Trofeo della Croce d’oro di Montale copre i 7,3 km del percorso collinare classificandosi secondo.

I commenti sono chiusi.