Due poliziotti pratesi al corso di specializzazione nell’uso delle corde

La questura di Prato ha da qualche giorno due dei propri poliziotti specializzati come manovratori di corda. Si tratta di due sovrintendenti che hanno terminato l’apposito corso di addestramento, anche su diretta sollecitazione del questore Filippo Cerulo. La specializzazione risulta particolarmente utile nel campo della protezione civile come ausilio in operazioni di salvataggio. Ma può essere applicata anche in particolari operazioni di polizia. I due agenti pratesi hanno svolto un intenso periodo di addestramento, acquisendo tutte le conoscenze e professionalità necessarie nell’uso di materiali tecnici di derivazione alpinistica. Queste nuove specializzazioni tra il personale di polizia, spiegano dalla questura, “si inquadrano in un percorso in linea con le molteplici situazioni operative a cui gli agenti di polizia sono chiamati ad intervenire per la gestione di emergenze connesse ad eventi di soccorso pubblico anche in contesti cittadini”.

2 pensieri su “Due poliziotti pratesi al corso di specializzazione nell’uso delle corde