La Camerata Strumentale raccoglie applausi alla Sagra Musicale celebrata a Perugia

Grande successo domenica sera a Perugia per la Camerata strumentale Città di Prato, in trasferta nel capoluogo umbro per la 66a edizione della Sagra Musicale, dedicata quest’anno al 10° anniversario dell’attacco terroristico dell’11 settembre 2001. Applauditissimo il concerto dell’orchestra pratese, ospitato nella splendida cornice della Basilica di San Pietro, che  ha eseguito pagine sacre di Leonard Bernstein, uno dei maggiori compositori americani del Novecento, affiancata dal New College Choir di Oxford, dal complesso di percussioni Tetraktis, dal violoncellista Alberto Casadei e dall’organista  Alessando Bianconi.
Un nuovo successo quindi per la Camerata, che anche “in patria” all’apertura del Corteggio storico il 7 settembre ha riempito ed incantato piazza Duomo con il concerto dedicato al 150° anniversario dell’Unità d’Italia.

I commenti sono chiusi.