La rete Wi-Fi della Provincia “Liberi tutti” protagonista alla Mostra del Cinema di Venezia

E’ stata una presentazione ufficiale da ‘tappeto rosso’ quella che venerdì scorso a Venezia nella cornice della 68ª Mostra del Cinema ha decretato la nascita delle prima rete wifi nazionale federata; fra i suoi partner anche la Provincia di Prato che ha aderito al progetto già lo scorso febbraio lanciando Prato WiFi Liberi tutti! E venerdì nello splendido scenario del Lido di Venezia era presente anche l’assessore provinciale Alessio Beltrame che ha sposato un progetto di successo che dopo soli sei mesi dalla sua attivazione vanta 3.700 utenti registrati, con cento accessi medi al giorno e circa 3 Gb di traffico giornaliero.
“Il valore aggiunto di questo progetto è il coinvolgimento delle reti locali, che se prese singolarmente danno si un servizio utile, ma limitato, mentre se federate danno concretezza a una infrastruttura nazionale – dice Beltrame – Ed è proprio questo l’obiettivo che ci siamo posti aderendo a Italia WiFi e coinvolgendo i comuni del territorio”.
Fondatori della rete nazionale “FreeItaliaWiFi” sono la Provincia di Roma insieme al Comune di Venezia e la Regione Sardegna, ma al progetto hanno aderito già otto Province (fra cui Prato) e sette comuni fra i quali anche Torino e Genova, e che tutti insieme totalizzano 1109 hot spot attivi, 8 reti federate e 215.712 utenti. E’ la prima rete federata nazionale di accesso gratuito ad Internet senza fili realizzata grazie al Caspur (Consorzio interuniversitario per le Applicazioni di Supercalcolo Per Università e Ricerca). Venerdì scorso soci fondatori e aderenti si sono ritrovati per fare il punto e festeggiare il successo dell’iniziativa, mostrando anche il funzionamento e le modalità di accesso alla rete a bordo di un vaporetto dal quale ogni amministratore ha potuto collegarsi a internet attraverso le proprie credenziali. L’espansione della rete “WiFi free” consente, iscrivendosi al sito http://pratowifi.provincia.prato.it/, di gestire con un’unica password l’accesso libero e gratuito a internet non solo su tutti i comuni dell’area pratese fin’ora coperti, ma anche da qualsiasi area wifi del territorio degli enti federati. Per accedere anche al di fuori della provincia pratese basta aggiungere al proprio userid “@pratowifi.it”.

I commenti sono chiusi.