“Rock Around Prato”: ultimi giorni per iscriversi al contest riservato alle band e ai gruppi musicali

C’è tempo fino al 26 settembre per partecipare al bando per la prima edizione di “Rock Around Prato”, un concorso musicale organizzato da due giovani artisti della nostra città, Simone Marchesini e Andrea Biagioni, sostenuti dall’Arci di Prato in collaborazione con Radio Insieme. La partecipazione è aperta a tutti i gruppi musicali e non ci sono vincoli di genere, si può suonare dal rock al blues, passando per il funk, l’indie e il rockabilly. Una giuria tecnica selezionerà i 16 gruppi che si sfideranno dal vivo nelle quattro serate previste per i quattro venerdì di ottobre, dal 7 al 28, in vari circoli Arci del nostro territorio. In ciascuna serata di selezione si alterneranno sul palco quattro band, che suoneranno per 20 minuti ciascuno. I brani dovranno essere originali, anche se l’eventuale esecuzione di cover sarà accettata solo se molto rivista e rivisitata.
Ad ogni serata del contest sarà presente una giuria di esperti, che daranno un punteggio da 1 a 10 alle varie performance; i quattro gruppi che avranno raccolto il punteggio più alto si sfideranno nella serata finale, in programma il 4 novembre presso la Casa del Popolo di Coiano. I vincitori si assicureranno un tour in 5 diversi locali del circuito Arci della Toscana, scelti tra quelli più attivi per la programmazione, in modo da dare massimo rilievo e visibilità alle giovani band.
Ogni serata è aperta al pubblico, con un biglietto di cinque euro, comprensivo di consumazione.
Per partecipare è necessario inviare all’Arci di Prato (via Roma 276, 59100 Prato) la scheda di iscrizione al contest, che può essere scaricata dal sito www.arciprato.it o  www.radioinsieme.it; insieme all’iscrizione, il plico deve contenere un cd contenente due brani, un breve curriculum artistico e la copia della ricevuta di versamento della quota di iscrizione (20 euro).
C’è ancora qualche giorno di tempo per partecipare, gli interessati sono avvisati!

Elia Frosini

I commenti sono chiusi.