Credito, la Bcc di Vignole sbarca in Piazza Marconi e apre il quarto sportello a Prato

La Banca di Credito Cooperativo di Vignole cresce e rafforza la propria presenza nella città di Prato. È stata infatti inaugurata oggi all’interno del Centro Polifunzionale di Piazza Marconi, la quarta agenzia della Banca di Quarrata nella città laniera. La filiale di Mezzana, in cui lavoreranno sette persone, arriva dopo quelle di San Giusto e San Paolo, aperte negli anni Novanta, e quella di Galciana, inaugurata due anni fa. A Prato la Banca di Vignole conta mille soci, sui 4 mila complessivi. “Veniamo nel quartiere di Mezzana – ha affermato il presidente Bcc Vignole Giancarlo Gori – per portare anche qui il nostro modo diverso di fare banca e sostenere e aiutare nella crescita le famiglie e le imprese. A Prato la nostra cooperativa di credito conta ormai un migliaio di soci e riteniamo che questo territorio abbia grandi prospettive”.
“La situazione economica è difficile – ha affermato il direttore generale Elio Squillantini -. Tuttavia le banche di credito cooperativo, essendo banche del territorio, in simili frangenti aumentano il proprio sostegno all’economia. Ne è una prova la crescita dei nostri impieghi. La nuova agenzia di Mezzana sarà strutturata per offrire un servizio completo, con un’attenzione particolare alla consulenza professionale e qualificata”.
L’inaugurazione dell’agenzia di Mezzana della Bcc Vignole è avvenuta all’interno di “Piazza Marconi in festa”, organizzata assieme alle attività e ai negozi del Centro Polifunzionale. Alla cerimonia ha partecipato anche il vicesindaco Borchi, che ha definito l’apertura dei nuovi sportelli un segnale importante di vitalità e ha riconosciuto il ruolo fondamentale del credito cooperativo, per il sostegno all’economia del territorio.

I commenti sono chiusi.