Indossa un paio di jeans sotto i suoi e prova a non pagarli, scoperto spintona l’addetto alla vigilanza ma viene bloccato e arrestato

Ha provato a rubare un paio di Jeans da Globo, spintonando una guardia giurata per guadagnarsi la fuga una volta scoperto. Protagonista un 24enne cinese clandestino. Il giovane, intorno alle 15.30 di ieri, era stato bloccato dal vigilante alle casse, in quanto la placca antitaccheggio si era inaspettatamente attivata dopo che l’uomo aveva passato la cassa pagando regolarmente due paia di jeans. A quel punto l’addetto alla sicurezza ha controllato meglio e ha scoperto che il giovane straniero aveva indossato un terzo paio di jeans sotto i suoi pantaloni. Durante le fasi di identificazione, l’uomo ha però spintonato il vigilante, scappando, ma è stato arrestato dagli agenti delle Volanti, nel frattempo intervenuti sul posto dalla vicina questura. Prima di arrendersi, il giovane cinese ha provato a scappare tra le auto del parcheggio ma è stato inseguito e acciuffato. L’accusa nei suoi confronti è di rapina impropria.

2 pensieri su “Indossa un paio di jeans sotto i suoi e prova a non pagarli, scoperto spintona l’addetto alla vigilanza ma viene bloccato e arrestato

  1. Un plauso alle forze dell’ordine: ecco finalmente profilarsi un duro smacco a chi sino a questo momento teneva sotto scacco la città di Prato con un agire che non oserei definire addirittura sovversivo e pericoloso per l’intiero e democratico status quo. Meno male che la questura si trova a un solo tiro di schioppo, altrimenti questo pericoloso criminale l’avrebbe fatta franca con chissà quali gravissime conseguenze.