La Baracca raddoppia: stasera “Restiamo umani” con il dramma di Gaza City nelle parole di Vittorio Arrigoni, domani PratoPezza

Il secondo spettacolo in cartellone al Teatro La Baracca, previsto per stasera, sabato 8 ottobre, fa luce su una delle situazioni più spinose di tutta la geopolitica contemporanea. Alle ore 21, il palco del teatro di via Virginia Frosini 8 presenterà “Restiamo umani – Testimonianze da Gaza City”, con Elena Ferretti e Luca Privitera. Lo spettacolo, presenta una serie di letture tratte dai testi di Vittorio Arrigoni, un attivista per i diritti umani da più di dieci ani impegnato come volontario in giro per il mondo fino ad arrivare in Palestina e a Gaza, dove ha vissuto per molti anni ed è stato ucciso. Le sue parole, imbrattate di sangue e coperte di schegge esplosive, non sono articoli di un cronista, ma un grido d’aiuto di una vittima; il panico e il dolore di una umanità sempre e più lontana rapiscono e stordiscono, anche se siamo a migliaia di chilometri dalla zona in cui avvengono questi fatti.
Sono pensieri pesanti, che riflettono la realtà tragica di quei luoghi: ogni parola scandita, ritmata rende viva in noi l’immagine dei volti degli uomini, delle donne e dei bambini che vivono ogni giorno con la paura negli occhi. Eppure, nonostante i testi siano duri, la fruizione di questo spettacolo è alla portata di bambini ed adolescenti: la volontà di Arrigoni è proprio quella di far conoscere a più persone possibili la realtà di quei luoghi, dove l’indifferenza e il razzismo fanno a pezzi i nostri simili.Uno spettacolo forte, impegnativo ma fondamentale per chi ha sete di verità.
Questa pièce però non è l’unica del fine settimana de La Baracca: il giorno seguente, domenica 9 ottobre alle ore 16:30, Maila Ermini tornerà con il suo “PratoPezza”, il burattino fatto di stracci e cenci che si caccia in mille guai e racconta storie buffe di un passato lontano. La maschera-mascotte della nostra città, ghiotta di vin santo e cantuccini, amata da grandi e piccini per il suo grande estro e la sua allegria contagiosa.
Un fine settimana coi fiocchi al Teatro La Baracca: per info e biglietti www.teatrolabaracca.com.
Elia Frosini

Un pensiero su “La Baracca raddoppia: stasera “Restiamo umani” con il dramma di Gaza City nelle parole di Vittorio Arrigoni, domani PratoPezza

  1. Pratopezza è un personaggio originalissimo, una vera chicca. Se non l’avete visto, andate a vederlo, è piaciuto tanto alle mie bambine e anche a noi grandi.