Maxi spesa da Decathlon ma senza pagare: in manette uno straniero che nascondeva tra i vestiti merce per 329 euro

Aveva fatto la spesa a Decathlon, rinnovando tutto il proprio guardaroba sportivo, ma non aveva nessuna voglia di pagare. Un georgiano di 34 anni, ieri pomeriggio, ha provato a uscire dal negozio nascondendo sotto i vestiti merce per un valore di 329 euro. Un addetto alla sorveglianza, però, si è insospettito vedendo il suo strano modo d’agire e così ha seguito con discrezione lo straniero, trovando via via lungo il tragitto le placche antitaccheggio che il ladro aveva rimosso dalla merce rubata. Quando il georgiano ha provato a uscire dalle casse senza fermarsi a pagare, l’addetto è intervenuto e lo ha bloccato, chiamando poi il 113 che ha inviato una Volante. Addosso il georgiano, che è clandestino ma ha già dei precedenti, aveva occultato numerosi capi di vestiario, un paio di occhiali da sole, una torcia e prodotti alimentari specifici per lo sport. I poliziotti lo hanno quindi preso in consegna, portandolo in questura dove l’uomo è stato arrestato con l’accusa di furto aggravato. Sequestrata la tronchesina con la quale aveva tagliato le placche antitaccheggio.

I commenti sono chiusi.