Montemurlo, conclusi i lavori di sicurezza idraulica lungo il corso del torrente Bagnolo

La tabella di marcia è stata rispettata e i lavori di manutenzione straordinaria sul torrente Bagnolo sono stati portati a compimento entro i tempi previsti. Una zona della frazione, quella lungo gli argini del fiume, riportata a nuova vita, grazie alla completa ripulitura e alla messa in sicurezza delle sponde che permetterà agli abitanti di Bagnolo di vivere pienamente anche questo spazio per le attività all’aria aperta.
L’intervento è di quelli sostanziosi, con un impiego di risorse complessivo di 240 mila euro, fondi ottenuti dall’amministrazione dal Consorzio Bisenzio-Ombrone e destinati alla messa in sicurezza idraulica di tutta la frazione di Bagnolo e della zona industriale, oltre che ad andare a risolvere, o quanto meno a ridurre drasticamente, il problema delle infiltrazioni d’acqua nelle abitazioni che si trovano nelle zone limitrofe al corso d’acqua. Le opere hanno riguardato circa un chilometro di alveo, nel tratto di fiume che scorre tra la via Vecchia Montalese nella frazione di Bagnolo fino al ponte sulla Sp 82 Nuova Montalese. Gli interventi- come sottolinea l’assessore Calamai – sono stati eseguiti nel rispetto del paesaggio circostante: gli argini sono stati liberati dalle erbe infestanti, ristuccati accuratamente e, li dove si è presentata la necessità, ricostruiti utilizzando un tipo di muratura con blocchi in pietra. Inoltre per rallentare la discesa impetuosa delle acque dalla collina durante i periodi di forte pioggia, l’alveo è stato completamente dragato dai detriti e sono state ricostruite le briglie con delle “contro-briglie”, che permetteranno d’avere delle così dette “vasche di calma”, per evitare l’erosione del fondale e le conseguenti infiltrazioni laterali dell’argine. Un’azione preventiva del rischio idraulico molto importante, come ha sottolineato il sindaco Mauro Lorenzini- che mette al riparo dal pericolo di esondazioni tutta la frazione di Bagnolo e la zona industriale a valle.
Si sofferma, invece, sul problema delle infiltrazioni d’acqua nelle case costruite a ridosso dell’argine l’assessore ai lavori pubblici, Simone Calamai che spiega che queste  “non potranno mai essere eliminate del tutto, però con questo intervento si danno risposte a tutte le famiglie della zona che avevano lamentato questi disagi.”

2 pensieri su “Montemurlo, conclusi i lavori di sicurezza idraulica lungo il corso del torrente Bagnolo

  1. Questa e’ una buona notizia! Ma la domanda sorge spontanea. . . Chi ha dato il permesso di costruire a quelle abitazione sotto il livello dell’ alveo. . . Causa di allagamenti costanti ?!