Musica, teatro, workshop, mostre: l’inverno di Officina Giovani è tutto da gustare grazie al lavoro del Tavolo Tecnico

Questa mattina i Macelli Pubblici sono stati teatro della presentazione degli eventi invernali promossi dal Tavolo Tecnico di Officina Giovani (Camilla Borraccino, Ilaria Gori, Silvia Macina, Lorenzo Tempestini e Luca Salvati) e da Donatella Palmieri: una ricca serie di date che si snoderà da questa settimana per tutto il 2011, con 9 serate musicali, 5 eventi teatrali, 6 mostre e due progetti speciali, il tutto strutturato dai giovani del Tavolo in collaborazione con Fonderia CultArt.
I giovedì all’insegna della musica saranno le serate “On stage”, che partiranno questo giovedì fino alla fine di dicembre, con gli “Zeus!” che daranno il via alle danze; a seguire gli “Egokid” il 27 ottobre, “Il Generale” il 3 novembre e molti altri. I mercoledì di Officina saranno dedicati al teatro: due volte al mese andrà in scena “teatr’Off”, rassegna che darà l’opportunità a compagnie amatoriali di presentare i loro lavori. E ancora tanti workshop e corsi di varia natura, da quello per imparare a utilizzare PhotoShop a quello per riparare un bicicletta; inoltre, dal 26 ottobre al 22 dicembre si avvicenderanno nelle sale dei Macelli delle installazioni e delle mostre di vari artisti del territorio. Per concludere non possiamo non citare il progetto “Be Present!”, quattro incontri per discutere di giovani a cura dell’associazione “Il Pentolone”, e i due progetti speciali: “BodySong – Corpi che cantano”, rassegna di danza a cura di rAn-Network e “Macelli sotto zero”, musica, teatro e incontri l’ 8, il 9 e il 10 dicembre.
Un pout pourri di grandi eventi da non perdere, il tutto grazie al lavoro e al coraggio dei cinque ragazzi del Tavolo Tecnico, che lavorano a titolo gratuito per rendere Officina Giovani un luogo veramente vissuto dai giovani di Prato. “Officina Giovani è aperta a ogni tipo di iniziativa proposta dai giovani – dichiara Lorenzo Tempestini, portavoce dei ragazzi del Tavolo Tecnico – e il fatto che siano dei ragazzi a rapportarsi con altri giovani ha portato molto frutto: ci arrivano mediamente 10 mail al giorno con proposte e idee e tutti sono molto soddisfatti”.
Gli fa eco Donatella Palmieri per il Comune di Prato: “Spero che siano apprezzati gli sforzi e il lavoro del Tavolo Tecnico: – ha detto – i risultati degli eventi precedenti sono stati più che buoni. Presto altri giovani si uniranno a loro e metteranno in comune altre professionalità”. Presente alla conferenza anche il sindaco Roberto Cenni, che ha lodato l’iniziativa dei ragazzi e il cartellone degli eventi. “Il lavoro di questo Tavolo è segno di vitalità, in un momento in cui le istituzioni devono fare di più per riconquistare credibilità nei confronti dei giovani. Ringrazio tutti quelli che si sono dati da fare per mettere in campo queste iniziative”. Tutti gli eventi sono a ingresso gratuito; per info sulle date www.portalegiovani.prato.it.

Elia Frosini

I commenti sono chiusi.