Pallamano, l’Ambra non riesce a brindare con una vittoria alla prima volta in diretta sulla Rai

L’Ambra Poggio a Caiano, nell’anticipo televisivo della quinta giornata del massimo campionato di pallamano, disputa una prova opaca e viene battuta da un Pressano invece molto brillante. 34-38 il punteggio finale a vantaggio degli ospiti. Per i medicei si tratta della quarta sconfitta consecutiva, la seconda patita all’Estraforum di Prato, dove in due gare casalinghe non hanno ancora raccolto nessun punto.
“Peccato di non aver potuto giocare questa partita al “Pacetti” di Poggio a Caiano – è il commento finale del presidente dell’Ambra, Pietro Conforti – la prima storica diretta Rai avrebbe potuto essere almeno una vetrina importante per il nostro paese”.
AMBRA POGGIO A CAIANO: Di Marcello, Trinci; Ballini, Bisori 5, Carmignani 4, Chiaramonti 4, Dei 6, Faggi 1, Maraldi 10, De Stefano 1, Bednarek 3, Giovanchelli, Margheri, Liccese. All.: Morlacco.

I commenti sono chiusi.