Paura alla Dogaia: detenuti appiccano incendi dentro le celle, evacuata la sezione di media sicurezza

Nel carcere di Prato, ieri sera verso le 20.30, alcuni detenuti hanno dato fuoco alle suppellettili della loro cella nel reparto di media sicurezza, creando non poca apprensione per il fumo che si è subito esteso anche all’esterno delle celle interessate dagli incendi.
“L’incendio – informa Eugenio Sarno, Segretario Generale Uil Pa Penitenziari – ha sprigionato intensi fumi e il personale in servizio ha dovuto provvedere all’evacuazione dell’intera sezione. Non possiamo non richiamare, per l’ennesima volta, l’attenzione sulle condizioni di lavoro degli agenti penitenziari – continuapSarno – e rilanciare l’invito all’amministrazione Penitenziaria e al ministro Palma a rivedere i contingenti di polizia penitenziaria impiegate in sedi non operative”.

I commenti sono chiusi.