Porta a porta a La Querce: stasera la prima assemblea con i cittadini. Resteranno le campane solo per il vetro

Prima assemblea pubblica, questa sera (venerdì 28 ottobre) alle 21 presso il circolo Arci Costa Azzurra in via Firenze 253, sulla raccolta dei rifiuti porta a porta che sarà introdotta nella macroarea La Querce a cominciare da lunedì 5 dicembre.
Poco meno di 2.200 le famiglie coinvolte per un totale di oltre 5.500 persone; 344 le utenze non domestiche (attività commerciali e produttive in genere).
La raccolta porta a porta che a Prato interessa già le microaree Galceti, Santa Lucia, Cilianuzzo, La Pietà e tutta l’area del centro storico delimitata dalle mura antiche, oltre ai comuni di Vaiano, Poggio a Caiano e Carmignano, arriva dunque anche a La Querce. Questa macroarea comprende la zona che dal Ponte Petrino si estende fino ai confini con i comuni di Calenzano e Campi Bisenzio inclusa l’area di Gonfianti, mentre a sud il confine è il fiume Bisenzio; è compresa anche via De Gasperi, mentre il tratto di viale della Repubblica che passa al porta a porta è quello tra il Ponte Petrino e viale Montegrappa; infine, è inserito anche un breve tratto di viale Montegrappa, vale a dire quello prossimo alla rotonda Montegrappa/Repubblica.
L’incontro di  questa sera servirà a conoscere le modalità della raccolta dei rifiuti porta a porta, l’utilizzo del kit per separare i rifiuti già in casa, le modalità di esposizione, i giorni in cui vengono ritirare le diverse frazioni. In arrivo una importante novità nel servizio di raccolta porta a porta dei rifiuti: solo a La Querce, i cittadini continueranno a conferire nelle campane – che saranno verdi – il vetro e solo il vetro. Plastica e lattine saranno ritirate porta a porta.
Riepilogando: il ritiro porta a porta sarà per indifferenziato, frazione organica, carta, cartone, tetrapak, plastica e lattine; per il vetro saranno disponibili nelle strade le campane di colore verde. Altri incontri sul porta a porta a La Querce sono in programma a novembre, l’8 alla chiesa San Luca Evangelista in via Bresci e il 15 nella sala del consiglio della Circoscrizione est in via De Gasperi.

I commenti sono chiusi.