PRECISAZIONE/Due commercialisti con lo stesso nome: il Paolo Betti iscritto a Prato non è coinvolto nell’inchiesta sulle regolarizzazioni facili

Stesso nome, stessa professione ma sono due persone diverse. E’ un caso di omonimia che sta creando non pochi problemi a un commercialista pratese che si chiama Paolo Betti, proprio come il suo collega finito agli arresti nell’ambito dell’operazione della polizia di Pistoia che ha sgominato una banda specializzata nel fornire falsi documenti agli stranieri. E’ quindi lo stesso Paolo Betti, quello non coinvolto nell’inchiesta, che chiede ora una doverosa precisazione in merito all’articolo pubblicato ieri (vedi). Precisazione che pubblichiamo:

Io sottoscritto, svolgendo la professione di commercialista iscritto all’ODCEC di Prato, per un caso di omonimia, porto lo stesso nome e cognome, e la notizia mi ha recato vari disagi e disguidi. Chiedo pertanto cortesemente una precisazione specificando che il commercialista oggetto del provvedimento di arresto, è residente a Pieve a Nievole ed iscritto all’ordine dei dottori commercialisti di Pistoia (dato verificabile sul sito www.odc.pistoia.it).
Grazie della collaborazione.

Paolo Betti – Prato

I commenti sono chiusi.