Segugi si infilano in una tana e restano bloccati: intervengono i vigili del fuoco per liberarli

Si chiamano Zorro e Ringhio e ieri pomeriggio, inseguendo della selvaggina, si sono infilati in un pertugio, probabilmente la tana di un’istrice, senza riuscire più a uscire fuori. Per liberare i due segugi, allora, è dovuta intervenire una squadra di vigili del fuoco del distaccamento di Vaiano. E’ accaduto a Serilli, poco sopra La Briglia e alla fine, fortunatamente, i due cani da caccia sono stati liberati. L’allarme è stato dato dai proprietari, due cacciatori che erano nel bosco per una battuta. Alla fine, e non senza fatica, i vigili del fuoco sono riusciti a scavare la buca, allargandola quel tanto che è bastato a far uscire i due cani, impauriti e un po’ ammaccati ma tutto sommato in buona salute.

I commenti sono chiusi.