Sincronizzato, la pratese Chiara Morganti (Futura) convocata in azzurro nella Selezione nazionale. Con lei anche Benedetta Merli

Chiara Morganti, sincronetta classe 1998 della Futura Club Prato, è stata convocata per la prima Selezione nazionale che si terrà nel weekend del 22 e 23 ottobre presso la piscina comunale di Savona. La selezione ha l’obiettivo di visionare le migliori 20 atlete di ciascun anno a livello nazionale per scegliere le prossime candidate che comporranno la nazionale di nuoto sincronizzato.
Tanta felicità in casa Futura per questa prima atleta pratese a scendere in vasca in una selezione nazionale di nuoto sincronizzato. “Negli ultimi anni la nostra società sta crescendo in modo continuo. Chiara viene dalla nuova scuola del sincro pratese, quella nella quale abbiamo cercato di creare allenamenti e programmi di lavoro che stimolino nel modo corretto le atlete in modo da dare ad ognuna di loro la possibilità di tirar fuori il meglio di se stesse. – commenta il tecnico Elisa Razzi –  Chiara è molto brava, e la sua costanza ed il suo impegno le hanno permesso di arrivare fin qui. Tutto lo staff tecnico e la società è orgoglioso di questo traguardo che speriamo sia per lei un trampolino di lancio verso la nazionale maggiore.”
Chiara non è l’unica atleta della scuola del sincro pratese ad essere stata convocata a questa selezione. Insieme a lei, prenderà parte alla selezione anche Benedetta Merli, altra atleta di punta del team pratese che per quest’anno ha fatto la coraggiosa scelta di giocare con i colori della società di Savona, una delle più forti a livello nazionale. “Ci auguriamo che la convocazione di Benedetta e Chiara funga da stimolo per tutta la squadra, per le compagne e per le altre categorie: il loro è un sogno che, speriamo con tutto il cuore, possa realizzarsi. Come diciamo sempre a tutte le atlete: è importante allenarsi con costanza, ma anche credere nei propri sogni e nelle proprie capacità, quelle capacità che ognuna di loro ha dentro; basta crederci!”.

I commenti sono chiusi.